Una passeggiata particolare: da Croviana a Dimaro

MALÉ-CARCIATO: KM 5,5

03b(1).jpg

Uscendo da Malé in direzione Tonale, per strada pianeggiante si giunge a Croviana (km 1,5), villaggio di lontanissime origini, famoso nel Medioevo perché vi confluivano le “decime” pagate dai solandri al Principe Vescovo di Trento. All’ingresso del paese si impone il palazzo-castello dei Pèzzen (piccola nobiltà originaria della Valtellina, qui giunta al tempo delle miniere del ferro durante il XV secolo). Poco oltre, la raccolta chiesetta di S. Giorgio (info c/o tel. 0463 901192) con due altari lignei di ottima mano (sec. XVII); uno si trova nella cappella gentilizia dei Pèzzen, edificata ed affrescata nei primi decenni del 1600.
Con una breve deviazione verso la località Plazze di Croviana (circa 800 m) si può raggiungere l'antico Mulino ora sede dell'associazione apicoltori della Val di Sole e del MMape, Mulino Museo dell'Ape, inaugurato a luglio 2014.

Da Croviana una stradina fra i prati (km 1,5) porta a Monclàssico, altro villaggio antico (risale alla seconda età del ferro). Vi sono in paese alcune dimore signorili (come quella dei Valenti) ed angoli tardo-medievali (“i pòrteghi” e Amblài). Le case sono dominate dalla chiesa di S. Vigilio (info c/o tel. 0463 974158), con notevoli altari barocchi.
Sempre per strada tranquilla, poco oltre (km 1), si giunge alla frazione di Pressón. I portali con gli stemmi in pietra testimoniano la nobiltà di alcune famiglie; la chiesetta, che risale al 1630, oltre all’ancona dell’altar maggiore, in una cappella laterale presenta un sontuoso altare barocco di splendido impianto.

Dopo aver attraversato il Noce si raggiunge Dimaro (km 1) che apre la strada verso Campiglio e la Rendena. La Casa del Dazio, tenuta dai nobili de Mazzis, era il passaggio obbligato e là si pagavano le tasse doganali. Nella chiesa di S. Lorenzo (info c/o tel. 0463 974118) restano affreschi del tardo ’400, raffinata opera dei Baschènis, ed altari barocchi in legno. La passeggiata può concludersi a Carciàto, frazione di Dimaro, tranquillo villaggio di contadini con grandi case rurali ed una chiesetta del XV-XVII secolo.






social
facebook twitter youtube flickr google+ istagram *


Azienda per il Turismo delle Valli di Sole, Pejo e Rabbi
I - 38027 Malè - TN - P.I: 01850960228 - Tel. +39.0463.901280 - Fax +39.0463.901563 - Privacy & Copyright - Area operatori

facebook twitter youTube flickr google+ instagram