Passo Tonale
Altezza: 1.883 s.l.m. / m.a.s.l. / m ü.d.M.
Abitanti: 282
Comune: Vermiglio   Frazioni: Passo Tonale
tonale(1).jpg

Quale stazione turistica invernale ed estiva il Passo Tonale riveste oggi in Val di Sole un ruolo fondamentale, con la sua concentrazione di alberghi, residence, edifici di servizio, impianti di risalita che grazie all’alta quota ed a moderni sistemi di innevamento programmato, garantiscono una lunga stagione sciistica dal tardo autunno a primavera inoltrata. Gli oltre 100 km di piste, che formano la Skiarea Adamello Ski Pontedilegno Tonale, la varietà di paesaggio e di pendenze sono sinonimo di divertimento per tutti i gusti. 

Storia

Il Passo del Tonale rappresenta il toponimo solandro più antico: ne abbiamo la prima documentazione infatti nel 774, grazie ad un diploma di Carlo Magno con il quale conferiva la Val Camonica fino al confine “vocatur Thonale”. Il toponimo peraltro deriva probabilmente da Giove Tonante, luogo a lui consacrato grazie i formidabili temporali che specie in estate vi si abbattono. Presso il valico sorge un antico ospizio, con annessa chiesetta dedicata a San Bartolomeo, nominato per la prima volta nel 1127. I pascoli del Tonale furono poi per secoli luogo di transumanza sia per i pastori solandri, sia per quelli camuni; luogo di passaggio tra i più noti fin dall’antichità, vide combattersi la notte di Natale del 1800 le armate francesi del generale McDonald e le truppe imperiali e volontarie tirolesi: uno scontro nel quale questi ultimi ebbero la meglio. 


Da non perdere

Numerose belle escursioni possono partire dai prati del Tonale, magari usufruendo dei vari impianti di risalita. All’ arrivo della Telecabina Paradiso si può visitare la Galleria Paradiso, una lunga caverna in granito scavata dai soldati in tempo di guerra allo scopo di ripararsi dal freddo e dagli attacchi dell’artiglieria nemica. Ora è un museo multimediale dal titolo “Suoni e Voci della Guerra Bianca”. All’esterno, incamminandosi verso il Ghiacciaio, sorge un monumento voluto da Emilio Serra a ricordo di tutti i caduti della Grande Guerra.

Dall’inverno 2015/16 è possibile raggiungere comodamente i 3000 m di quota grazie ad una nuovissima cabinovia che porta da Passo Paradiso (2.552 m) sino in cima al Ghiacciaio Presena (2.992 m).
Dall’altra parte del passo tra i Monti dell’ Albiolo si snodano percorsi più o meno impegnativi, anch’essi teatro di aspri combattimenti dove sono ancora presenti forti, baraccamenti e trinceramenti.

Merita attenzione anche l’Ossario, costruito al Passo Tonale nel 1924 proprio sull’attuale confine tra Trentino e Lombardia, un tempo confine di Stato tra l’Impero Austro Ungarico ed il  regno d’Italia; esso ospita i resti di 831 soldati che combatterono nella zona del Tonale durante la Grande Guerra.


informazioni

tonale(6).jpg

Ufficio Informazioni Passo Tonale
Tel. +39 0364 903838 - Fax +39 0364 903895
tonale@valdisole.net

 


*  Pianta del paese
*  Sito internet del comune
Strutture Passo Tonale



social
facebook twitter youtube flickr google+ istagram *


Azienda per il Turismo delle Valli di Sole, Peio e Rabbi
I - 38027 Malè - TN - P.I: 01850960228 - Tel. +39.0463.901280 - Fax +39.0463.901563 - Privacy & Copyright - Modello 231 - Area operatori

facebook twitter youTube flickr google+ instagram